Un passo indietro...

per andare avanti

TRASPORTO MERCI A EMISSIONI ZERO

Per una cultura di trasporto differente

Stiamo recuperando un veliero cargo del 1911, per trasportare merci e passeggeri ad emissioni zero. La nave è la gemella della celebre EYE OF THE WIND, costruita ad Hammelwarden, nei pressi di Brema,  più di un secolo fa, e sarà pronta a solcare nuovamente gli oceani con il nome di SV BRIGANTES nel 2019. Facendo parte della  Sail Cargo Alliance (SCA), BRIGANTES trasporterà caffè, fave di cacao, rum e molto altro ancora tra i Caraibi e il Mar Mediterraneo.

IL PROGETTO

Build with us

Stiamo finanziando questo progetto attraverso una combinazione d’investimento privato e partecipativo, che offre la possibilità di diventare co-proprietari della nave,  proprio come accadeva  in passato, quando agricoltori, artigiani e commercianti di una data area geografica riunivano le proprie risorse per avviare  piccole compagnie di trasporti navali, al fine di muovere le proprie merci via mare in tutto il mondo.

Una volta ultimati i delicati e costosi lavori di restauro sullo scafo in acciaio, coordinati dal del costruttore navale Roberto D’Amico, inizieremo la seconda fase del restauro del BRIGANTES; si tratterà di una fase di attività comunitaria che vedrà impegnati gruppi internazionali di volontari coordinati da maestri d’ascia professionisti, carpentieri, fabbri, mastri velai, e si lavorerà sulle parti lignee e sull’apparato velico.

E come soleva dire proprio il costruttore del BRIGANTES ed EYE OF THE WIND, Friedrich Wilhelm Lühring: “Se soddisfa l’occhio, navigherà bene!!”

Unisciti a noi , e diventa parte del cambiamento!

ACQUISTA CARATI

SHOP & SUPPORT

TRASPORTA

GIORNALE DI BORDO

Il passo indietro…

Il "passo indietro" è una cosa semplice, così semplice che tutti sanno immediatamente se sono a favore o contro. Emotivamente. Paura o nostalgia, cosa è più forte? Desiderio dei "bei vecchi tempi"  o paura del Medioevo - o addirittura dell'età della pietra? Penso che...

leggi tutto

Cargo under sail

Es gibt was Neues auf den Weltmeeren: Segelschiffe, die Waren transportieren. Die BRIGANTES wird nach dem Refit eines von ihnen sein. Eigentlich unerhört! Sind Segelschiffe nicht nur zum Vergnügen da? Nicht wirklich, denn im Warentransport sind sie sogar ziemlich gut....

leggi tutto

From Meta to Brigantes

Der 3. Dezember 1920 war für Reeder Oltmann wahrlich kein guter Tag. Im Zuge der Reparationszahlungen nach dem Ersten Weltkrieg wurde sein Toppsegelschoner META den Franzosen übergeben und vom Braker Seeschiffsregister gelöscht. Es scheint für ihn rückblickend kein...

leggi tutto