SAIL CARGO ALLIANCE

L´ALLEANZA SAIL CARGO

La SCA, Sail Cargo Alliance, riunisce armatori appassionati, broker, acquirenti e produttori. Lavorando insieme sulla base di un’ etica comune e di valori condivisi, cerchiamo di creare una cultura ecologica per il trasporto navale, muovendo merci su scala globale a vela ed  assicurando che ogni fase della catena di approvvigionamento promuova la difesa dell’ambiente per le generazioni future, dal coltivatore al consumatore finale.

Siamo convinti che la navigazione a vela sia tutt’oggi una valida alternativa economica che facilita i commerci e la movimentazione dei beni, rafforzando le comunità locali, promuovendo il benessere delle persone e garantendo, nel frattempo, alle generazioni future la possibilità di godere ed  essere accolti da un ambiente naturale quanto più possibile preservato dall’impatto umano.

IL TRASPORTO A VELA, OGGI?

La comodità del trasporto marittimo attuale comporta un costo molto gravoso: l’inquinamento ambientale su larghissima scala. I combustibili utilizzati dalle navi cargo sono difatti oli pesanti estremamente tossici, considerati a terra rifiuti pericolosi e che richiedono ovviamente uno smaltimento costoso e complicato.
  • le 16 delle più grandi navi portacontainer al mondo emettono emissioni tossiche pari all’intero sistema di trasporto stradale mondiale
  • il consumo giornaliero di olio pesante da parte di una nave portacontainer di medie dimensioni a pieno carico è di 300 tonnellate
  • le emissioni annuali di CO2 dovute al trasporto marittimo tradizionale ammontano a 870 milioni di tonnellate
  • le emissioni annuali di ossidi di azoto sono di 20 milioni di tonnellate metriche
  • le emissioni annuali di ossido di zolfo sono ammontano a 15 milioni di tonnellate metriche
  • i decessi prematuri in conseguenza diretta delle emissioni marittime in Europa sono 50.000 all’anno